cerca

TRILOCALE DOPPI SERVIZI NON INDIPENDENTE – BASE

TRILOCALE DOPPI SERVIZI NON INDIPENDENTE – BASE

Di seguito è riportata la stima economica contenente le varie voci di computo per la realizzazione dell’impianto in base alle opzioni scelte.

Ciascuna voce è selezionabile per approfondirne la descrizione.

 

Impianto elettrico e speciali

Q.Descrizione sintetica
 IMPIANTO ELETTRICO
08Punto luce interrotto con placca in Tecnopolimero bianca (1)
19Prese 10/16 A con placca in Tecnopolimero bianca (2)
04Punto luce invertito con placca in Tecnopolimero bianca (3)
05Punto luce deviato con placca in Tecnopolimero bianca (4)
04Punto luce interrotto bipolare con placca in Tecnopolimero bianca (5)
02Punto pulsante di chiamata a tirante con placca in Tecnolpolimero bianco (6) 
02Punto presa TV con placca in Tecnopolimero bianca (7)
02Punto presa Telefonico con placca in Tecnopolimero bianca (8)
01Avanquadro (9)
01Quadro elettrico Generale (10)
01Linee elettriche e condotte (11)
01Quota parte impianto di terra (13)
 IMPIANTI SPECIALI
01Quota parte impianto Citofonico (16)
01Quota parte impianto TV digitale terrestre (17)

 
Totale impianti, compresa installazione ed esclusa IVA: Euro 2950,00

 

La presente stima economica è da intendersi totalmente indicativa; in base alla tipologia dei materiali utilizzati, ai tempi di realizzazione e alla posizione geografica dell’edificio, gli importi riportati potrebbero subire notevoli variazioni. Lo studio tecnico DeCa Progetti  declina ogni responsabilità per i possibili errori, omissioni, errate interpretazioni, nonchè per eventuali danni derivanti dall’uso delle informazioni contenute nella presente stima.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito sono riportate le descrizione dettagliate delle voci di computo inserite nelle stime economiche:

 

Impianto elettrico

 

1.   Punto luce interrotto con placca in Tecnopolimero bianca

Punto di comando, del tipo incassato, in unità abitativa, misurato a partire dalla scatola di derivazione, questa esclusa; realizzato con cavi tipo N07V-K di sezione proporzionata al carico (3x1x1,5 mm²) posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante; apparecchio del tipo componibile, serie base, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Comando a punto singolo con interruttore

Escluse opere murarie 

 

2.   Punto presa 10/16A con placca in Tecnopolimero bianca

Impianto elettrico per punto presa di corrente, del tipo incassato, in unità, misurato a partire dalla scatola di derivazione, questa esclusa; realizzato con cavi tipo N07V-K di sezione proporzionata al carico (3x1x2,5 mm²) posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante: apparecchio del tipo componibile, serie base, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Presa bipasso (P30) 10/16 A

Escluse opere murarie

 

3.   Punto luce invertito con placca in Tecnopolimero bianca

Punto di comando, del tipo incassato, in unità abitativa, misurato a partire dalla scatola di derivazione, questa esclusa; realizzato con cavi tipo N07V-K di sezione proporzionata al carico (1,5 mm²) posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante: apparecchio del tipo componibile, serie base, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Comando a tre punti con due deviatori e un invertitore

Escluse opere murarie

 

4.   Punto luce deviato con placca in Tecnopolimero bianca

Punto di comando, del tipo incassato, in unità abitativa, misurato a partire dalla scatola di derivazione, questa esclusa; realizzato con cavi tipo N07V-K di sezione proporzionata al carico (1,5 mm²) posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante: apparecchio del tipo componibile, serie base, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Comando a due punti con due deviatori

Escluse opere murarie

 

5.   Punto luce interrotto bipolare con placca in Tecnopolimero bianca

Impianto elettrico per punto presa di corrente, del tipo incassato, misurato a partire dalla scatola di derivazione, questa esclusa; realizzato con cavi tipo N07V-K di sezione proporzionata al carico (3x1x2,5 mm²) posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante, cavo di protezione incluso: apparecchio del tipo componibile, serie base, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Presa bipasso (P30) 10/16 A completa di comando con interruttore bipolare, in due custodie distinte

Escluse opere murarie

  

6.   Punto pulsante di chiamata a tirante con placca in Tecnopolimero bianca

Punto per segnalazione, del tipo incassato, in unità abitativa, misurato a partire dalla scatola di derivazione, questa esclusa; realizzato con cavi tipo N07V-K di sezione proporzionata al carico posati in tubazione flessibile di pvc autoestinguente serie pesante; apparecchio del tipo componibile, serie base, fissato su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Comando pulsante a tirante

Escluse opere murarie

 

7.   Punto presa TV con placca in Tecnopolimero bianca

Punto antenna terrestre, del tipo incassato, in unità abitativa, misurato a partire dai partitori di piano, con sistema di distribuzione con cavo coassiale 75 Ohm, posato in tubazione flessibili di pvc autoestinguente serie pesante; presa IEC TV del tipo componibile, serie base, fissata su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Presa televisiva in derivazione

Escluse opere murarie

  

8.   Punto presa Telefonico con placca in Tecnopolimero bianca

Punto presa telefonica, del tipo incassato, in unità abitativa, misurato a partire dalla scatola di arrivo, con sistema di distribuzione con cavo 2 coppie diam. 0,6 mm, posato in tubazione flessibili di pvc autoestinguente serie pesante; presa tipo RJ11 del tipo componibile, serie base, fissata su supporto plastico in scatola da incasso con placca di finitura in tecnopolimero tipo Bticino-Luna, Vimar-Plana, Gewiss-System, Legrand-Cross.

Presa telefonica

Escluse opere murarie

  

9.  Avanquadro

Quadro da parete o da incasso realizzato entro centralino plastico completo di portello trasparente, equipaggiato con guida DIN 35, avente grado di protezione IP 54/65 e capienza 4 moduli disposti su una fila equipaggiato con:

– interruttore magnetotermico, serie modulare, tensione nominale 230/400 V c.a potere d’interruzione 6 kA bipolare avente In compresa tra 10 a 32 A

Escluse opere murarie

  

10.   Quadro elettrico generale

Quadro da parete o da incasso con portello trasparente, equipaggiato con guida DIN 35, in resina, IP 44 capienza 12 moduli disposti su una fila equipaggiato con:

– num. 1 interruttore magnetotermico, serie modulare, tensione nominale 230/400 V c.a potere d’interruzione 6kA bipolare da 10 a 32A associato con interruttore automatico differenziale bipolare con sensibilità 0,03 A tipo AC;

– num. 2 int. magnetotermici, serie modulare, tensione nominale 230/400 V c.a potere d’interruzione 6kA bipolare da 10 A;

– num. 2 int. magnetotermici, serie modulare, tensione nominale 230/400 V c.a potere d’interruzione 6kA bipolare da 16 A;

– Trasformatore con suoneria e ronzatore

Escluse opere murarie

  

11.   Linee elettriche e condotti

Impianto elettrico di tipo incassato, costituito da colonna montante a partire dal gruppo di misura all’avanquadro e da questo al centralino d’appartamento, realizzato con cavi di tipo FG7OR 2 x 10 mm² + T, posati entro tubazione flessibile di pvc autoestinguente di diametro 40 mm per una lunghezza stimata pari a 20 metri, comprensivo di scatole di derivazione e colonne montanti interne.

Escluse opere murarie

 

12.   Impianto di terra

Impianto generale di terra per edificio residenziale realizzato con corda di rame nuda da 35 mm² posata entro scavo precedentemente predisposto (escluso) della sezione di cm 50×70; n. 2 dispersori in acciaio zincato a croce da m 1,50; quota parte di collegamento al quadro generale dell’edificio con cavo giallo-verde tipo N07V-K di sezione pari a a 10 mm²; q.p. sezionatore di terra completo di barra equipotenziale: Comprese misurazioni e certificazioni.

 

13. Quota parte impianto di terra

Quota parte impianto di terra per edificio residenziale realizzato con corda di rame nuda da 35 mm² posata entro scavo precedentemente predisposto (escluso) della sezione di cm 50×70; n. 2 dispersori in acciaio zincato a croce da m 1,50; quota parte di collegamento al quadro generale dell’edificio con cavo giallo-verde tipo N07V-K di sezione pari a a 10 mm²; q.p. sezionatore di terra completo di barra equipotenziale: Comprese misurazioni e certificazioni.

 

Impianti speciali

 

14.   Impianto Citofonico

Impianto citofonico costituito da punto di chiamata esterno completo di pulsante luminoso, porter esterno con microfono e ricevitore, alimentatore, mascherina, protezione pioggia, contatto apriporta, derivatori di piano. Punto di chiamata interno in esecuzione da parete, composto da pulsanti funzionali, citofono comunicante con il posto esterno. Sono compresi gli accessori di fissaggio e cablaggio, il collegamento elettrico degli apparecchi, i conduttori fino al derivatore di piano o alla colonna montante

 

15.   Impianto TV digitale terrestre

Impianto di ricezione TV con amplificatore in grado di ricevere ed amplificare il segnale captato da due antenne TV VHF e/o UHF, a dieci elementi, fornito e posto in opera, completo di antenne, palo di altezza 2,50 m, staffe di fissaggio, miscelatore, alimentatore e cavi, partitore inclusa la linea montante

 

16.   Quota parte impianto Citofonico

Quota parte impianto citofonico costituito da punto di chiamata esterno completo di pulsante luminoso, porter esterno con microfono e ricevitore, alimentatore, mascherina, protezione pioggia, contatto apriporta, derivatori di piano. Punto di chiamata interno in esecuzione da parete, composto da pulsanti funzionali, citofono comunicante con il posto esterno. Sono compresi gli accessori di fissaggio e cablaggio, il collegamento elettrico degli apparecchi, i conduttori fino al derivatore di piano o alla colonna montante

 

17.   Quota parte impianto TV digitale terrestre

Quota parte impianto di ricezione TV con amplificatore in grado di ricevere ed amplificare il segnale captato da due antenne TV VHF e/o UHF, a dieci elementi, fornito e posto in opera, completo di antenne, palo di altezza 2,50 m, staffe di fissaggio, miscelatore, alimentatore e cavi, partitore inclusa la linea montante